fuck you

Scrivo per cercare di denunciare una situazione alquanto imbarazzante. Vi spiego: se un disabile vuole andare a vedere la Juve, deve compilare la richiesta sull'apposito sito juventus.com e riuscire a farsi accreditare l'ingresso. Peccato che tutto questo deve avvenire nell'arco di dieci minuti dall'apertura degli accrediti, verso le 9 di mattina, come già raccontato. Facendovi notare che i posti per i disabili allo stadio saranno circa 50 per curva, escludendo poi la curva nord priva di visibilità per i tifosi in piedi (non sono loro il problema), solo una 50ina di posti per un'intera regione mi sembra abbastanza vergognoso. Ma non è finita qui: se un disabile vuole andare ad un concerto non può comprare neanche i biglietti perchè deve essere per forza iscritto all'associazione "mani amiche" che quando esaurisce il numero di posti disponibili ricorda via email al disabile questo: "Siamo spiacenti ma i posti messi a disposizione per il concerto di Madonna sono esauriti. Si rammenta che l’acquisto di un qualsiasi tagliando non consente l’ingresso per le carrozzine in quanto i posti assegnati sono esauriti."

Per di più se si riesce ad avere l'accredito  per l'evento, si viene invitati a spedire velocemente tramite iban,  i soldi del biglietto dell'accompagnatore. Tutto questo è molto imbarazzante. Perchè non posso essere libero di comprare un biglietto come tutti quanti? Perchè non posso vedere l'evento da me scelto tranquillo, insieme al mio accompagnatore? Più volte ho provato ad andare davanti allo stadio per vedere il concerto di un artista da me scelto, e sentirmi respinto perchè non iscritto all'associazione "mani amiche". Più che "mani amiche" mi sembra di dovermi iscrivere a "mani pulite". Posso capire che dei disabili non gliene frega a nessuno, ma non poter neanche essere liberi di andare allo stadio a vedere un concerto mi sembra molto un'azione fascista . 
Questo testo è stato inviato da me poco tempo fa, verso le 17,00 del 08/07/2015 alle rispettive redazioni dei giornali: specchio dei tempi (La Stampa)  a La Repubblica e all'Internazionale. Ve lo faccio notare perchè ho la sensazione che nessuna di queste testate parlerà mai della mia denuncia.
Da parte mia invece vorrei tirare  tante "testate" ai rispettivi geni che creano queste associazioni a scopo di lucro. Ricordo anni fa che andavo allo stadio a vedere chi volevo, ma soprattuto con chi volevo, senza nessun limite di persone, tranquillamente, come fa chiunque abbia voglia di divertirsi.
Ahhhh! il progresso..
 
10/07/2015
 
Risposta del giornale internazionale: 
 
Gentile Danilo,
grazie per averci scritto. Mi rendo conto della particolarità della sua situazione e di tutte le difficoltà che le persone con disabilità sono costrette ad affrontare per la mancanza di strutture adeguate e la scarsa sensibilità e attenzione.
Purtroppo non abbiamo degli spazi per pubblicare la sua lettera ma la ringraziamo ancora per averci mandato la sua testimonianza.
 
Un caro saluto a Monica Paolucci
 
Come volevasi dimostrare...

 

 
 

MATTINATA DI MERDA

Ore 7,30 - I miei si svegliano per andare a lavorare, si lavano, si vestono poi vengono da me in camera per svegliarmi nonostante la nottata di merda, tra coliche, mal di testa e  i lamenti di mia madre per i dolori alle braccia. 

Ore 8,00 - Dopo aver preso coscienza di dove sono, chiedo ai miei di accendere il pc (unica manovra che sono capaci di fare), dato che purtroppo non ho ancora il computer con il puntatore ottico per essere autosufficiente. Devo rispettare i loro tempi, giustamente.

Ore 8,30- Arriva Carla, (l'OSS che mi assiste al mattino), mia madre va a lavoro, mio padre è gia partito da mezzora, chiedo subito a Carla di andare al pc per entrare nel sito della juventus con lo scopo di riuscire ad avere i biglietti per juventus- real madrid. Visto che l'unica maniera per averli è quella di entrare nel sito, andare nella sezione accrediti disabili, accedere con id e password,  e vedere se l'evento è disponibile. No,ovviamente troppo presto. Ripetiamo l'operazione ogni 10 minuti tra un'aspirata e l'altra e tra i massaggi per cercare di calmare almeno un pò i dolori da coliche .

Ore 9,22 - Ripetiamo l'operazione accorgendoci che l'evento è disponibile, una buona notizia dopo una brutta nottata. Con l'entusiasmo di un tifoso che aspetta questo momento dopo 12 anni, arrivati a cliccare "accedi" per l'accreditamento il sito rallenta drasticamente nel caricare la pagina , segnale che migliaia di persone stanno compiendo la medesima cosa. Calcolando che per i disabili ci sono solo 100 posti in questo stadio di "merda", bisogna fare in fretta. Con il pensiero che lo stadio della MIA squadra, lo "JUVENTUS STADIUM"  è una chicca per l'Italia, è infatti definito uno degli stadi più belli e funzionali d'europa,  fa sorridere e incazzare che  abbia creato solo 50 posti per curva da adibire a noi disabili. Ma c'è l'inghippo: la curva sud non ha visuale visto che ci sono le coreografie e i bandieroni che sventolano. Quindi rimane una curva sola, la nord. Naturalmente però questa è presa d'assalto. 

Ore 9, 25 - Riesco ad accedere per compilare i dati dei biglietti, ma quando do l'invio, spunta dall'alto una piccola frase: " la pagina web non risponde" . Noooooooooooooooooooooooooo. Chiudiamo e rientriamo per ripetere la trafila. Accediamo di nuovo  e sbam, sorpresa!

LA PAGINA WEB NON RISPONDE!! Sembra un incubo! Incomincio a sudare e ad innervosirmi! 

Provo e riprovo, provo e riprovo... ma niente!!!

Ore 10, 15- La pagina finalmente risponde, compilo il form con le domande, spunto la casella "nord" invio eeeeee la risposta :" i biglietti non sono più disponibili" . A questo punto mi scappa un bestemmione e impreco tutti i santi, maledico lo stadio e chi  cazzo l'ha creato!!! Pure la mia pancia mi dà ragione facendo dei rumori che non avevo mai sentito, provocando una cagata megagalattica!!! Solo e soltanto per colpa di questi stronzi, con a capo Andrea Agnelli, un coglione!!! Prima o poi spero di beccarlo e avercelo di fronte per dirgli : "sei un pezzo di merda" !!

IRONIA DELLA SORTE: MI RITROVO CON DUE BIGLIETTI PER LA SEMIFINALE DI CHAMPIONES LIGUE JUVENTUS vs REAL MADRID, ma ...........IN CURVA SUD!!!

 

JUVENTUS STADIUM
QUI I DISABILI NON SONO I BENVENUTI !!!!

pagina youtube: DAN NERO